Tanto non mi so godere la vita.

Sono una rosicona.

Guardo gli universitari e penso che non ho nostalgia della loro età, ma di quella attitudine che non ho mai avuto, visto che alla loro età (durante l’università) convivevo e mi scontravo con il ruolo di donna in casa, frequentavo corsi finanziati FSE di mesi e ho sempre lavorato part-time.

D’altronde per giustificare la trasferta di oggi da lavoratrice, e di nuovo studentessa, ho incastrato 5 appuntamenti in fila, è chiaro che il gene “fai una cosa per volta e falla con calma” non si è mai sviluppato (l’obiettivo era 8 appuntamenti, ma nessuno è perfetto).

PS Sospiro rassegnata, tanto non sono capace di godermi la vita.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...