Orizzonti

Ho fatto una rapida tappa al supermercato a comprare i biscotti e il tè verde e davanti all’ingresso c’era un ragazzo africano. L’ho ignorato, anche se mi dispiaceva. Nell’uscire c’era un uomo davanti a me che ha risposto al richiamo del ragazzo “Che cazzo vuoi? Hai fame? Anch’io ho fame” al che mi sono fermata perché se avesse esagerato mi sarei intromessa, ma poi ho visto che è andato via. Alla fine ho fermato l’auto e ho dato a quel ragazzo un po’ dei biscotti secchi che avevo comprato (quelli più scrausi, 97 cent la confezione)… aveva proprio fame. E così mi sono resa conto che cerco un senso “superiore” della vita senza rendermi pienamente conto che, per molti, il senso della vita è sopravvivere.

2 thoughts on “Orizzonti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...